giovedì 5 ottobre 2017

Recensione: Senza filtri di Lily Collins

Questo libro non è una semplice autobiografia ma è molto di più! Ѐ un libro che tutte le donne dovrebbero leggere!



Trama.
In parte autobiografia, in parte inspirational, in questo libro Lily Collins ci regala le sue riflessioni su tutti gli argomenti che toccano da vicino ogni ragazza: l'immagine del proprio corpo, gli amori, le amicizie, la famiglia

E lo fa a partire da se stessa. Per la prima volta condivide la sua vita e i suoi segreti più profondi, mostrando che anche lei ha sperimentato il dolore. Anche lei sa che cosa vuol dire vivere per metà nella luce e per metà nel buio. Anche lei sa cosa vuol dire lottare per salvarsi. Per Lily, significa guardarsi allo specchio e amarsi, accettare di essere strani, vulnerabili, ma proprio per questo meravigliosi. E spesso per riuscire a fare quel piccolo grande passo basta qualcuno che ti prenda la mano e ti dica che non sei solo.



La mia opinione
Conoscevo Lily Collins attraverso i suoi film e quando ho iniziato a leggere il suo romanzo, non mi aspettavo di incontrare tra le pagine una ragazza come me, come tutte voi.
Lily infatti affronta in questo libro varie tematiche che molte di noi conoscono benissimo: la paura di non sentirsi accettate, di non essere abbastanza belle e magre, i rapporti non sempre facili con la figura paterna, le relazioni con i ragazzi, quelli che spariscono nel nulla dopo il primo appuntamento (li conosciamo bene , vero?) e quelli che ci portano all'autodistruzione.
Leggere questo libro ci fa comprendere che non siamo sole, anzi, anche ad una star come Lily è capitato di essere umiliata o presa in giro da ragazzi problematici! Lily parlerà delle sue esperienze, senza filtri, senza paura di essere giudicata per aver sopportato un fidanzato violento o aver rischiato la vita per colpa dell'anoressia.
Io credo che questa sua forza di raccontarsi debba essere d'ispirazione a tutte noi! Non dobbiamo mai vergognarci di come siamo o sentirci sbagliate! Siamo uniche e abbiamo il diritto di vivere la nostra vita al massimo, senza timori e ascoltando soltanto il nostro cuore.
"Non potrai mai cambiare te stessa per un altro o per sistemare una relazione. Perciò, se non è un rapporto sano chiudilo. Essere coerente con te stessa è tutto ciò che conta, e se la vera te assomiglia a me, una donna che vuole esprimersi e prendere il toro per le corna, allora alla fine arriverà la persona giusta, che rispetterà il confronto e lo considererà stimolante, attraente e sexy."
Starei ore a parlavi di questo romanzo, non ho fatto altro che sottolineare frasi bellissime, vere, che danno la forza di andare avanti. Una lettura che vi consiglio vivamente, breve ( io l'ho letto in un giorno) ma intensa ed umana. Sembra infatti di parlare con una amica e penso che questo sia fantastico!
Ci saranno anche capitoli più leggeri e divertenti, come il capitolo sui tatuaggi o sulle sue stranezze come la passione sfrenata per i cetrioli!! Ogni capitolo, inoltre, sarà arricchito da foto inedite di Lily e della sua vita.
"I maggiori trionfi della nostra vita non arrivano senza sperimentare gli alti e anche i bassi"
Correte in libreria!!!!!




2 commenti:

  1. "Perciò, se non è un rapporto sano chiudilo"!!! una frase che è sufficiente a valutare ....un libro che senza essere di pura e semplice denuncia della violenze alle e sulle donne..è utile quanto e di più di qualsiasi campagna mediatica, manifestazioni di piazza... E ALLORA la Tua frase nel contesto della recensione..è emblematica e rivelatrice di quanto possa servire che qualcuna che è riuscita a trovare il successo...rimanga se Stessa e si ponga nella condizione di aiutare le Donne a capire che SE
    "anche ad una star come Lily è capitato di essere umiliata o presa in giro da ragazzi problematici!"
    ..NON SOLO può succedere a tutte ..ma bisogna essere forti e non vendersi al primo venuto ma difendere la propria identità..il gioco di molti uomini non è solo la violenza fisica, ma è quella di annullare e umiliare la compagna, la moglie..rendendola priva di autostima e personalità..ancora peggio delle percosse !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto perché la violenza verbale che spesso è sottovalutata, è distruttice come se non più di quella fisica. Ed è bene che ci siano donne come in questo caso Lily Collins che non abbiano paura di parlarne!

      Elimina