lunedì 17 ottobre 2016

Recensione: Driven 1. Guidati dalla passione di K. Bromberg

Voglia di un protagonista maschile da sogno? Ecco il romanzo giusto!


Trama.

È una serata importante per Rylee e per l’associazione per cui lavora: è in corso un’asta di beneficenza con numerose star di Hollywood per raccogliere donazioni in favore dei bambini bisognosi. Perciò è fondamentale che nulla vada storto. Peccato che la ragazza non immaginasse di poter essere messa in palio, anche se solo per una sera, e di venire "comprata" da Colton Donavan, il famoso e bellissimo pilota di formula Indie, nonché capo della società per cui lei lavora. Nel momento stesso in cui lui la trafigge con il suo sguardo color giada, le certezze di Rylee cominciano a sgretolarsi, e con il passare del tempo la sfrontatezza di Colton spazza via del tutto la sua vita tranquilla e ben pianificata. Il giovane è disposto a qualsiasi cosa pur di ottenere ciò che vuole e la guiderà in un universo di sensazioni a lei sconosciute e per questo ancor più irresistibili e inarrestabili. Ma proprio quando la loro relazione sembra pronta per una svolta importante, torbidi segreti verranno a galla…

La mia opinione.
Questo è il primo romanzo di una serie che sono sicura vi conquisterà completamente! In questo primo libro conosceremo i protagonisti Rylee, una ragazza che ha sofferto molto e che da quel momento ha deciso di condurre una vita senza rischi e forti emozioni e Colton, un uomo selvaggio, passionale, che ama il brivido e che riuscirà dopo molto tempo a risvegliare Rylee dal torpore in cui si trova. 
Come la stessa Rylee, anche voi vi innamorerete di Colton, oltre ad essere sexy e bellissimo, nasconde un lato fragile, un infanzia che lo ha segnato e che gli fa credere di non meritare un amore puro e incondizionato. Sotto quella scorza dura, si nasconde un uomo dolce, tenero a volte anche insicuro che non sa gestire i nuovi sentimenti che Rylee gli fa provare. Per descriverlo con le parole di Rylee, un cattivo ragazzo con una punta di vulnerabilità, che ti toglie il fiato e ti ruba il cuore.
"Tu significhi di più per me, Rylee, di qualsiasi altra cosa io ricordi. In assoluto."
Ma i fantasmi del passato continuano a tormentarlo e per quanta la voglia nella sua vita, spesso la respinge.  E in effetti l'ultimo capitolo si conclude proprio con un Colton glaciale che caccia dalla sua casa una disperata Rylee. Ovviamente non vedrete l'ora sia il 20 ottobre per scoprire cosa accadrà nel secondo romanzo.
Inoltre mi è piaciuto il fatto che la protagonista femminile non sia per niente una ragazzina in balia degli eventi, ma una donna che sa cosa vuole e non ha paura a dirlo anche se questo vuol dire perdere l'uomo di cui si è innamorata.

Nessun commento:

Posta un commento