sabato 19 novembre 2016

Recensione: Driven 3. Vinti dall'amore di K. Bromberg

Siamo arrivati all'ultimo capitolo della serie Driven! Il finale tanto atteso è arrivato.
Per chi non avesse ancora scoperto questa magnifica serie ecco qui le recensioni dei primi due capitoli:
 http://erikatralepagine.blogspot.it/2016/10/recensione-driven-1-guidati-dalla.html 

 http://erikatralepagine.blogspot.it/2016/10/recensione-driven-2-travolti-dal.html

Trama.
Accade tutto in un istante. L’auto di Colton, lanciata sul circuito di gara a trecento chilometri orari, scompare in una densa nube di fumo e ne esce vorticando in aria, per poi schiantarsi al suolo. Per Rylee è come rivivere la tragedia del suo ex: la corsa disperata verso l’ospedale, i minuti di ansia trascorsi sapendolo in bilico tra la vita e la morte, le ore di angoscia in attesa della prognosi. Ma quando Colton riprende conoscenza, la ragazza non ha più dubbi. Il suo unico desiderio è stare accanto a lui, all’uomo che ama. La riabilitazione, però, è lunga e faticosa. Colton adesso si trova ad affrontare, oltre ai fantasmi del passato che non gli danno mai tregua, anche i violenti attacchi di panico scatenati dal trauma dell’incidente. E persino la minaccia di uno scandalo… Finché una notte, davanti alla perdita più lacerante, Colton riesce a confessare a Rylee il segreto che non hai mai avuto il coraggio di svelare a nessuno e di cui è rimasto prigioniero per tutta la vita. In un sol colpo, tutte le barriere si infrangono e nel buio dell’anima del ragazzo si accende una luce inaspettata: forse, anche lui è finalmente libero di amare.

La mia opinione.
Avevamo lasciato il nostro amato e bellissimo Colton in balia di un incidente terribile sulla pista automobilistica, avvenuto proprio poco dopo che finalmente Colton aveva ammesso i suoi sentimenti per Rylee.  Rylee è disperata, non lo lascia un attimo e finalmente dopo alcuni momenti critici lui si risveglia e torna da lei. Ma le cose per i due non sono mai facili! 
Infatti a dividerli ci si metterà subito l' odiatissima Tawny rivelando di essere incinta di Colton! Un duro colpo per Rylee soprattutto perchè Tawny potrebbe dare a Colton quello che forse lei, per via dell'incidente avvenuto anni prima, non potrà mai dargli: un figlio.
Ma il loro amore puro e forte sembra superare tutto anche quei demoni che per una vita intera hanno tormentato Colton. Colton inizia a capire che anche lui merita di essere amato e ricambiare chi lo ama. Perchè Rylee accetta tutto di lui. Anche quelle parti danneggiate. E così per la prima volta racconterà proprio a lei il trauma che ha subito: gli abusi perpetrati su di lui dal pusher della madre.
Come dirà Rylee finalmente in questo capitolo non affronteranno semplicemente i loro demoni ma li sconfiggeranno.
"Hai lottato per impedire che mi perdessi, per aiutarmi, per guarirmi, per corrermi...E per una volta nella vita, voglio davvero che qualcuno resti al mio fianco.Ed essere libero di ricambiare"
Ciò che ho apprezzato è che non è solo Rylee che lo salva e lo guarisce ma anche lo stesso Colton la risveglia ad una nuova vita intensa e piena.
"Ero distrutta ma Colton aveva intravisto la persona che sarei potuta diventare, se mi avesse permesso di tornare intera. Aveva accettato le mie ferite, sapendo di poterle guarire, perchè lui era come me."
Altri colpi di scena ci accompagneranno fino all'agognato lieto fine. L'unica pecca di questo ultimo capitolo è l'esagerata lunghezza.  Vi lascio con un bel motto del libro: Nella vita l'importante non è sforzarsi di sopravvivere alla tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.

Nessun commento:

Posta un commento