martedì 2 maggio 2017

Recensione: Credimi di Calia Read

Questo romanzo è un thriller psicologico scritto in modo perfetto che vi lascerà col fiato sospeso fino all'ultima pagina.


Trama.
Sono passate settecentoventi ore da quando Naomi è stata ricoverata contro la sua volontà al Fairfax, un istituto psichiatrico. Da trenta giorni si sveglia in un luogo a lei sconosciuto, vede infermiere entrare e uscire in continuazione dalla sua stanza, viene controllata senza sosta. Eppure fino a un mese prima era felice: aveva Lachlan, il fidanzato di una vita, e Lana, la sua migliore amica. E anche Max, affascinante agente di borsa determinato a sedurla a tutti i costi, per il quale provava un'attrazione tanto intensa e travolgente quanto inspiegabile, e a cui non riesce a smettere di pensare. Ma allora perché si trova lì? Come mai nessuno le crede? E perché tutte le persone a cui tiene sembrano averla abbandonata? Tutte tranne Lachlan. Ad aiutarla a rispondere a queste domande sarà la dottoressa Routledge: con lei Naomi, lentamente e con molto sforzo, tra miglioramenti e ricadute, inizierà ad aprirsi, a rimettere insieme i frammenti del suo passato. Ma la verità che verrà a galla potrebbe essere più spiazzante e dolorosa di quanto avrebbe mai potuto immaginare…

La mia opinione.
Sebbene abbia adorato questo romanzo non è facile farne la recensione perché l'intreccio della storia è così complicato, così pieno di mistero che rischierei di fare degli spoilers. Quindi sarò breve ma vi assicuro che vi piacerà e che non è solo un modo di dire, questo romanzo vi terrà con il fiato sospeso fino all'ultima pagina, LETTERALMENTE.
Le pagine però scorreranno veloci e attraverso il racconto di Naomi sul suo passato inizierete a capire perché adesso si trova rinchiusa in una clinica psichiatrica. I più attenti di voi, sono sicura noteranno delle stonature nel suo racconto, ed è proprio lì che si nasconde il mistero ed il suo segreto. 
Ovviamente oltre ai misteri sarà raccontata una storia d'amore bellissima quella che nasce quando Naomi ha solo dieci anni e osserva dalla finestra di casa sua Lachlan, il suo vicino che gioca con i fuochi d'artificio. La piccola Naomi non si arrenderà e riuscirà a conquistarlo, ed attraverso quei ricordi, la Naomi adulta cercherà di trovare il coraggio per affrontare questa situazione terribile.
" Chiunque sia in grado di arrivarti al cuore senza nemmeno accorgersene, fa paura."

Nessun commento:

Posta un commento